Harpo premiata per ricerca scientifica

POR FESR 2014 2010 _ Ricerca e Sviluppo
Regione FVG e Unione Europea premiano l’innovazione dell’azienda triestina

Per combattere la crisi e supportare una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva del Friuli Venezia Giulia, il Programma POR FESR 2014 – 2020 ha finanziato i migliori progetti di sviluppo regionale: tra i vincitori anche la proposta di Harpo verdepensile che integra l’internet delle cose con la natura per un risultato iper tecnologico in grado di apportare benefici all’ambiente, al campo della ricerca e alla filiera economica del nostro territorio.

Con il supporto del Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste, Harpo verdepensile realizzerà il progetto dal titolo:


‘Risparmio idrico ed energetico nel verde pensile: studio della tolleranza delle piante a stress idrici e termici per sviluppare un dispositivo d’irrigazione intelligente’

 


Verde pensile Harpo - Fonte: Porto Piccolo Sistiana (TS), sostenitore del progetto
 

Bando:
POR FESR 2014-2020

Ente promotore:
Regione Autonoma FVG – Repubblica Italiana – Unione Europea FESR

Progetto:
Centralina di Controllo per l’irrigazione del verde pensile gestibile da remoto tramite APP

Budget finanziato:
60.901,96 €

Periodo: 
luglio 2018 – marzo 2020
 

Il progetto è stato premiato per le sue caratteristiche altamente tecnologiche, dall'evoluta sensoristica ai software di sviluppo, che lo rendono in grado di apportare benefici di risparmio idrico, risparmio energetico, inverdimento sicuro e controllo e monitoraggio da remoto.
 

Per maggiori informazioni:
Regione FVG - Commissione Europea

 

Altre news